Semestrale a cura degli studenti della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva e dell’Associazione di Psicologia Cognitiva – ISSN 2035-2328

Psicoterapeuti In-formazione è una rivista scientifica on-line di impostazione cognitivo-comportamentale, ma decisamente aperta a contributi di altri approcci, realizzato da specializzandi e specializzati delle Scuole di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale SPC e APC guidati dal coordinamento della dott.ssa Claudia Perdighe.


Le principali finalità che la rivista vuole promuovere e conseguire sono:

  • Essere uno strumento di aggiornamento e divulgazione scientifica a 360° attraverso la selezione e la messa a disposizione di contributi aggiornati e rigorosi sul piano metodologico
  • Promuovere il dibattito e la pluralità di impostazioni all’interno della psicoterapia dando spazio a lavori provenienti da diversi ambiti
  • Aiutare i colleghi in formazione, di tutte le scuole e di tutti gli approcci, ad affinare i loro interventi mediante la consultazione degli elaborati e la possibilità di caricarne di propri

Il comitato di redazione ha la funzione di ricevere i contributi proposti, di operare una selezione dei lavori costituiti da review di studi internazionali già pubblicati, da tesi di specializzazione in psicoterapia e da casi clinici pervenuti dagli stessi studenti, con priorità a quei lavori caratterizzati da una maggiore attenzione al rigore metodologico, ad una bibliografia aggiornata e alla rilevanza degli argomenti trattati.

I lavori possono riguardare:

  • rassegne e metanalisi di letteratura
  • studi clinici
  • studi clinico-sperimentali e di ricerca di base
  • studi approfonditi su casi singoli
  • presentazioni di protocolli di ricerca e, soprattutto, protocolli e procedure di trattamento

Per una più adeguata organizzazione della rivista, il comitato di redazione si è riservato di selezionare diversi temi clinici oggetto di interesse tra i quali: disturbi dell’età evolutiva e interventi nelle scuole, disturbi di personalità, disturbi psicotici, disturbi del comportamento alimentare, disturbi d’ansia e dell’umore, strumenti diagnostici.

Il comitato è anche aperto a ricevere segnalazioni di novità librarie, iniziative, convegni, siti internet ed attività internazionali, nonché critiche e suggerimenti per migliorare questo strumento.

La Rivista vuole fornire un agevole strumento di aggiornamento scientifico, uno spazio di dibattito per tutti coloro che studiano o operano nel settore della psicoterapia ed una palestra per i colleghi in formazione.

Proprio questi ultimi rappresentano gli utenti privilegiati della rivista; riteniamo, infatti, che gli studenti delle scuole di specializzazione in psicoterapia di diverso orientamento potranno avvalersi con beneficio di questo strumento realizzato da specializzandi delle scuole di specializzazione in psicoterapia cognitiva APC e SPC